fbpx
+39 06 56547530   info@integraresrl.com

29 Mar 2021

DMO per il Lazio: un passo importante.

Che la bellezza del nostro Paese rendesse superfluo seguire le regole del marketing territoriale e del management delle destinazioni turistiche è un errore che abbiamo iniziato a scontare da tempo.

La buona notizia è che abbiamo iniziato a porvi rimedio.

Nel solco di questo cambio di passo, La Regione Lazio ha messo a disposizione 4,5 milioni di euro per la creazione di organismi in partnership pubblico-privata, che abbiano appunto l’obiettivo di colmare quel gap, ove esistente, in 9 definiti ambiti.

Tra questi, la Ciociaria.

Parco dei Monti Simbruini Photo Credits fiuggiturismo.com

Il Comune di Fiuggi, in veste di capofila, sta condividendo con gli altri Comuni che fanno parte dell’area più settentrionale della Provincia di Frosinone e con gli operatori turistici che animano con le loro attività questo territorio, un Progetto di promo-commercializzazione dei propri prodotti turistici, opportunamente innovati, nella sostanza e nella proposta, in adesione ai cluster definiti dal Piano Turistico Regionale 2020-2022.

Fiuggi Photo Credits fiuggiturismo.com

 

Il ruolo di Integrare Srl

Integrare, con Paolo Novi, sta supportando questa l’iniziativa fin dalla sua nascita, per poi seguirlo, in caso di accoglimento del Progetto da parte della Regione, come destination manager.

Un’opportunità sfidante e bellissima, insieme a operatori e Istituzioni che hanno colto da subito l’importanza di potersi avvalere di un supporto finanziario allo start up di organismi dei quali avevano già ripetutamente condiviso in passato l’esigenza; nella consapevolezza di vivere un territorio ricco di attrattori turistici e di capacità imprenditoriali e professionali, in grado di creare prodotti competitivi, anche su nuovi mercati e di rimettere in moto un settore decisivo per la ripresa economica.

Sfida e opportunità

La sfida è fare sintesi di oltre 40 soggetti e delle loro idee e aspettative; un numero in crescita, vista la giusta scelta della Regione di prorogare il termine per la presentazione dei Progetti.

Ma l’opportunità è irrinunciabile, anche e soprattutto in questa fase di lentissima uscita dalla Pandemia, perché incoraggia alla ripresa in un momento in cui la forzata stasi delle attività concede il tempo per la riflessione, lo studio, le scelte.

Paolo Novi

[Per saperne di più sui servizi di Marketing della Destinazione proposti da Integrare clicca qui]