fbpx
+39 06 56547530   info@integraresrl.com

Primi passi con Linkedin
2 Dic 2020

LinkedIn: impostazioni profilo, ricerca contatti e chi ha visto cosa.

Continuiamo con i primi passi su LinkedIn.

Dopo una prima infarinatura capiamo come impostare la visibilità delle informazioni del nostro profilo pubblico, come ricercare determinati profili e come sapere chi ha visualizzato i nostri contenuti.

Impostare la visibilità delle informazioni del nostro profilo pubblico

Apriamo Impostazioni e Privacy dal menu Account raggiungibile cliccando sulla vostra foto in alto a destra. Fatto questo selezioniamo la voce Visibilità dal menu a sinistra e sua volta clicchiamo su: Modifica il tuo profilo pubblico.

Nella schermata che ci si propone abbiamo la possibilità di impostare vari parametri e tra questi anche quello di rendere pubblico o ristretto il nostro profilo.

Nel dettaglio del profilo abbiamo un ulteriore livello di dettaglio nelle informazioni da mostrare così come mostrato nell’immagine seguente.

Impostazioni profilo LinkedIn

Le motivazioni per decidere se “mostrare” o meno delle sezioni del nostro profilo possono essere riconducibili a particolari momenti della nostra vita come ad esempio il cambio lavoro, periodo nel quale magari non vogliamo si veda una precedente esperienza. Nella quotidianità, personalmente, credo che se le abbiamo compilate vuol dire che vogliamo si vedano e quindi le teniamo tutte visibili.

Ricercare determinati profili

Vi siete mai chiesti chi è il Marketing Manager di un’azienda o il suo CEO? Io diverse volte e grazie a LinkedIn ho trovato la risposta a queste domande.

Dico spesso perché dipende dalle policy aziendali e dalle impostazioni della privacy di ogni persona.

Il come cercare questa persona è molto semplice grazie alla ricerca avanzata di LinkedIn che trovate al link https://www.linkedin.com/search/results/people/ e che produce la sua massima potenza se cliccate sul pulsante “Tutti i filtri“.

Questa è una parte della videata che si apre cliccando su “Tutti i filtri” e come avrete già capito potete digitare il nome dell’azienda e inserire la Qualifica piuttosto che altri parametri.

Fate una prova a digitare Amazon come azienda e Marketing come qualifica, il risultato sarà sorprendente!

Ovviamente per questa ricerca, se non inserite anche la nazione, vi verranno fuori circa 7000 risultati quindi ha senso andare a filtrare ulteriormente sui dati demografici o su posizioni lavorative più dettagliate.

La cosa certa è che arriverete al contatto che vi interessa in un tempo sbalorditivo.

Sapere chi ha visualizzato i nostri contenuti

Un’altra funzione utile in termini di ricerca persone è quella che LinkedIn ci offre con i dati statistici sotto ogni post che pubblichiamo. Cliccando sulla iconcina delle statistiche che troviamo sotto ogni nostro post si aprirà una schermata tipo questa e se tra le persone che hanno visto il nostro post ce ne fosse più di qualcuna che lavora per la stessa azienda avrete la possibilità di cliccare sul marchio dell’azienda. La cosa interessante è che andando a visualizzare i dipendenti di quella azienda, LiknedIn vi proporrà in testa le persone che hanno letto il vostro post.

Questa funzione è utile per capire se il messaggio che veicoliamo su LinkedIn sta raggiungendo il target che ci siamo prefissati, se effettivamente riscuote il successo immaginato e ad allargare la nostra rete dato che una persona che ha letto un nostro post sarà più incline ad accettare una richiesta di contatto.

Adesso avete 3 strumenti per cercare contatti utili ed allargare il vostro network.

 

Concludiamo qui questo secondo articolo su LinkedIn.

Come sempre per dubbi, chiarimenti e informazioni potete contattarmi all’indirizzo antonio@integraresrl.com

 

Antonio Pavone