fbpx
+39 06 56547530   info@integraresrl.com

10 Feb 2021

Centro Contatti di Facebook

Sapevi che Facebook mette a disposizione un CRM? Semplice nelle funzionalità ma pur sempre un CRM.

Quando si parla di CRM, ci si riferisce solitamente a un sistema strutturato di Customer Relationship Management, uno strumento utilizzato per la gestione dei contatti, la gestione delle vendite, la produttività e altro ancora. Facebook ha reso possibile gestire tutti i contatti generati dalle campagne di Lead Generation direttamente dalla pagina Facebook della tua azienda.

CENTRO CONTATTI DI FACEBOOK

Il Centro contatti di Facebook, strumento di gestione dei contatti, ti permette di organizzare, gestire e interagire di nuovo con i tuoi contatti con facilità direttamente dalla pagina Facebook della tua azienda. Non è ancora disponibile la gestione dei contatti generati in Messenger ma è possibile inserire manualmente dei contatti senza ricorrere per forza a campagne di Lead Generation.

Le funzionalità a disposizione ti consentono di monitorare e categorizzare i contatti potendo eseguire le seguenti operazioni:

  • Gestire i contatti impostando promemoria di follow-up, assegnare loro un creatore o aggiungere note alle informazioni di contatto.
  • Filtrare i contatti per categoria, creatore, etichette o data.
  • Creare gruppi di pubblico personalizzato o simile a seconda di come categorizzi i clienti.
  • Inviare e-mail ai contatti direttamente dal Centro contatti.

Il lead (contatto) può essere in uno di questi 4 stati (fasi): neutrale (raw leads), interessato (in-progess leads), contattato (interested leads) convertito (converted leads).

Lo stato viene definito dal gestore della pagina Facebook aziendale ed è aggiornabile nel menu a discesa sotto Fase. Ricorda dunque questa distinzione tra gli stati prima di passare un lead da uno all’altro stato.

  • Contatti neutrali: la prima fase dei contatti in cui sono considerati nuovi e in cui la campagna potrebbe essere stata letta o non letta.
  • Interessati: contatti che si sono qualificati per il prodotto o il servizio.
  • Contattati: contatti che sono stati contattati.
  • Contatti convertiti: la fase finale dei contatti, in cui sono stati convertiti in clienti.

Il passaggio dal primo al secondo stato è a carico del gestore della pagina o del suo reparto marketing che, preso in carico il contatto, ne fa una prima valutazione di attendibilità e lo passa o meno in stato di Interessato, oltre che assegnarlo ad un referente dell’azienda.

L’assegnazione del lead è un’altra delle funzionalità di questo semplice CRM di Facebook, quindi se coinvolgi più persone in questo processo di gestione, potrai assegnare ogni lead ad un operatore che viene identificato nel centro contatti come Proprietario (del lead).

Come vedi nell’immagine, c’è anche la possibilità di aggiungere un’etichetta. Ne avevamo parlato nelle opzioni di Filtro ed effettivamente servono proprio ad identificare un insieme di lead rispondenti a determinate caratteristiche e la ritroveremo sotto l’elenco delle etichette, ultimo pulsante della riga dei filtri.

Passiamo ora ad altre due funzionalità: il promemoria e le note.
Utilizza il promemoria per attività da schedulare come ad esempio “Follow-up sui nuovi servizi ogni mese”, e imposta una data.
Utilizza le note sul contatto per aggiungere informazioni, come ad esempio “Interessato a campagne di advertising” o “Ha avuto un problema con il servizio acquistato”.
Ultima, ma non per importanza, funzione del Centro contatti di Facebook è il download di tutti i lead in un file csv. Una volta scaricato potrai fare tutte le operazioni che vorrai.
Chiudiamo qui questo articolo sul Centro contatti di Facebook con la promessa di tornare presto per parlare di come integrare questo strumento con sistemi CRM più strutturati, al momento Facebook ne gestisce circa 600, e che magari già utilizzi.