fbpx
+39 06 56547530   info@integraresrl.com

17 Giu 2021

Gli Aiutini

Gli Aiutini

Sono pillole di grandi temi che appartengono a tutti noi. Problematiche, o opportunità, che si presentano nella vita di tutti i giorni. Ce ne parla Marco Tanda, formatore e coach esperienziale, guidandoci attraverso un percorso fatto di piccoli spunti ed esercizi che possono aiutarci nell’approccio quotidiano alle nostre piccole e grandi sfide. Gli Aiutini sono estrapolati dai percorsi di Life Coaching proposti da Integrare Srl.

Aiutino n.1 – Mantenere la lucidità

Molto spesso a causa dell’emotività, perdiamo lucidità e incisività comunicando in modo non chiaro e perdendo incisività. Più sentiamo come vere le nostre parole, più proviamo difficoltà nell’esprimerci.
Ascoltiamo da Marco qualche suggerimento su come affrontare questa situazione: Guarda il video

Aiutino n.2 – Il “SI” e il “NO”

Sei consapevole che la divergenza di opinioni non ha niente a che fare con la stima e l’affetto?
Quante volte, temendo il nostro stesso pensiero e quello degli altri, pronunciamo un “Si” quando vorremmo dire un “No”? Ce ne parla Marco, formatore esperienziale: Guarda il video

Aiutino n.3 – Il Sorriso

Quanto è vera la seguente affermazione? “Cambia l’approccio alle cose e vedrai che il mondo intorno a te cambierà”. Quando noi per primi adottiamo un atteggiamento positivo, il mondo attorno a noi cambia. Non dobbiamo avere paura di compiere un gesto elementare: sorridere. Sorridere appena usciti di casa, sorridere in ufficio con i nostri collaboratori oppure al bar quando prendiamo il caffè. Proviamo a fare quest’esercizio facendo tenendo nota di come cambia l’atteggiamento delle persone. Ciò si rivelerà un riflesso del nostro cambiamento. Guarda il video e scopri di più.

Aiutino n.4 – Saper ascoltare

Quante volte capita di non essere ascoltati, di essere interrotti, di avere di fronte interlocutori che appena facciamo una pausa iniziano con le loro argomentazioni? È un’esperienza piacevole? Li consideriamo abili comunicatori?

Per comunicare efficacemente, ottenendo l’attenzione e il supporto del nostro interlocutore, 𝐝𝐨𝐛𝐛𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐢𝐧𝐧𝐚𝐧𝐳𝐢𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐬𝐜𝐨𝐥𝐭𝐚𝐫𝐞. Ascoltare attentamente e se possibile, anche empaticamente. Ricordati che, “sentire” e “ascoltare” sono due cose completamente diverse! Ascoltare con attenzione è realmente uno degli esercizi più ardui che esistano.

Guarda il video e prova a rispondere a queste domande:
– Quante volte interrompi il tuo interlocutore prima che abbia finito di parlare?
– Sai esprimere un concetto divergente rispetto al tuo pensiero in modo costruttivo e non distruttivo?
– Sai imparare dalla diversità?
– Conosci i benefici di un ascolto attento, totale e interessato?

Aiutino n.5 – Uscire dalla Comfort Zone

Possiamo provare a definire la “comfort zone” come uno stato psicologico grazie al quale, rimanendo a contatto con persone, cose e ambienti familiari, ci sentiamo protetti da ansie, stress e paure.
Quanto il vantaggio di sentirci protetti, rappresenta un limite nella scoperta di nuove opportunità? Guarda il video.

Aiutino n.6 – La maschera

In ogni momento della tua vita indossi una maschera: ora stai indossando quella di lettore, poi indosserai quella di lavoratore, amico, marito, moglie, sportivo, insegnante…ecc. ma a cosa serve la maschera che indossi? Per essere o per apparire? Sei veramente ciò che reciti o fai l’attore della tua vita? Lavorare sull’identità, aiuta a capire e a comprendere chi siamo realmente e chi vogliamo essere in questa vita. Segui il video.

Aiutino n.7 – Il cerchio

Dire cosa ci infastidisce, quando ci infastidisce e non aspettare che sia troppo tardi aiuta a liberarsi di un pensiero. Ovviamente, non tutti reagiscono allo stesso modo. Alcune persone preferiscono rimanere in silenzio, ma il punto è che il momento migliore per indicare che qualcosa ti dà fastidio è proprio in questo momento.
Ascolta le parole di Marco, formatore esperienziale. Guarda il video.

Aiutino n.8 – Il controllo

Sei in grado di lasciar fare gli altri in autonomia senza dover sempre intervenire?
È importante lasciar agire gli altri di testa loro. Nel caso sbaglino, correggiamoli senza criticare bensì insegnando. Segui il video.

Aiutino n.9 – La delega

“Quanto toglie alla considerazione che hai di te stesso chiedere aiuto e collaborazione?”
Ripartiamo prendendo per primi per noi stessi, un impegno per i prossimi mesi: lavorare sulla capacità di chiedere aiuto e delegare.
L’obiettivo è quello di aumentare con piccoli cambiamenti la qualità del tempo trascorso al lavoro e nel privato. Guarda il video!