fbpx
+39 06 56547530   info@integraresrl.com

2 Apr 2019

E. Come Exchange.

/
Scritto da
//

Ben ritrovati con la E di Exchange.
Se avete iniziato da qui potete leggere il primo e il secondo articolo per capire come siamo arrivati a questo punto.

E. Come Experience – Leggi il primo articolo cliccando qui
E. Come Everyplace – Leggi il secondo articolo cliccando qui

Andiamo avanti.

E. Come Exchange.

Se iniziate la guerra del prezzo sarà un massacro. Probabilmente ci sarà sempre qualcuno in grado di offrire un servizio o un prodotto simile al vostro ad un prezzo maggiormente competitivo.
Avete mai collezionato i Puffi? Quelli piccolini in gomma degli anni ‘80? Oggi, per un appassionato, quanto vale Grande Puffo? Per il mio offrirono una cifra davvero alta, ma non ho voluto separarmene. Costo del prodotto all’epoca, forse poche migliaia di lire, non lo ricordo più. Ma il Grande Puffo oggi ricorda un’epoca dell’esistenza di chi, come me, è nato negli anni ’80 e dei Puffi aveva fatto i suoi migliori amici. Di Grande Puffo, una guida..

Costo e Valore

E’ innegabile che ogni cosa ha un valore oggettivo ma il posizionamento sul mercato non dipende da quello, o almeno non solo. A dire quanto un prodotto è desiderabile lo definisce il valore che gli viene attribuito dalle persone o meglio dalla capacità di un’azienda di far percepire quel valore. Spesso il prodotto finale è solo l’ultimo anello di qualcos’altro che desideriamo avere. E’ il caso dei grandi brand con i quali capita di acquistare prodotti senza chiederci davvero se quello che stiamo acquistando ci piace davvero o ci serve urgentemente. Acquistiamo valori, storie, notorietà, fiducia, sostenibilità, rabbia, comfort, agiatezza, conoscenza, identificazione, sentimentalismo, amore. Acquistiamo tutto ciò che per noi o per una larga fetta di mercato ha un significato. Ed è un significato al quale attribuiamo un valore. Ancora prima di una valutazione sul costo.

Costruire Valore

E’ uno strumento potente ma c’è un ma. Senza un’identità chiara non è possibile raccontare un valore e dunque trasferirlo ai nostri clienti. E’ fondamentale capire chi siamo, cosa offriamo e cosa è strategico eventualmente costruire intorno al nostro core business per sostenerlo a trecentosessanta gradi.
I piani marketing devono andare in questa direzione, senza perdere d’occhio l’obiettivo finale (il profitto, ndr). Avranno l’obiettivo di creare feedback, esperienza, brand ambassador, fidelizzazione, community. I brand più lungimiranti sono già allineati in questa direzione e dedicano grande parte della loro attenzione alla creazione di esperienza parlando meno delle caratteristiche del prodotto puntando maggiormente su come quel prodotto impatta sulla storia delle persone, come i valori che lo distinguono si sposano con quelli del cliente o potenziale tale che si vuole intercettare.

Ci vediamo alla prossima E.